Umberto Vergine, direttore generale della divisione gas & power di Eni

Umberto Vergine, direttore generale della divisione gas & power di Eni

Umberto Vergine è stato nominato direttore generale della divisione gas & power di Eni, con decorrenza 1° gennaio 2012, al posto di Domenico Dispenza.

Vergine ha incominciato la sua carriera in Eni nel 1984 in Agip come petroleum engineer, lavorando nel periodo 1985-1991 in Norvegia su Ekofisk, in Angola in Cabinda e in Libia a Tripoli. In Italia ha poi ricoperto la posizione di responsabile della produzione del distretto operativo Agip di Crema. Successivamente, nel periodo 1993-2001, ha ricoperto vari incarichi manageriali all’estero, in particolare a capo di diverse società e succursali estere Eni E&P: district manager di Agip Uk in Aberdeen, district general manager Naoc in Port Harcourt, e general manager e md di Petrobel al Cairo.

Nel marzo 2001 è nominato managing director di Lasmo Venezuela in Caracas e a fine 2002 managing director di Ieoc al Cairo. Rientrato in Italia nel 2004, ha ricoperto nella divisione e&p le seguenti posizioni: regional vice president, West Africa e Egitto; senior vice president Nord Europa, Nord e Sud America, Russia e Estremo Oriente; senior vice president servizi tecnici e tecnologie; executive vice president Sud Europa, Asia Centrale e Estremo Oriente.  Nel corso del 2010 ha assunto l’incarico di senior executive vice president Eni SpA, a capo della direzione studi e ricerche.

Dall’agosto 2011 è deputy operating officer della divisione gas & power Eni SpA. Ricopre la carica di consigliere di amministrazione di Saipem S.p.A.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi ogni settimana le principali news su cambi di poltrona, comunicazione e marketing