Giulio Anselmi, presidente della Fieg

Giulio Anselmi, presidente della Fieg

L’Assemblea generale dei soci della Federazione Italiana Editori Giornali (Fieg) ha eletto, per acclamazione, Giulio Anselmi nuovo presidente della Federazione. Anselmi succede a Carlo Malinconico, che si è dimesso il 29 novembre scorso a seguito della nomina a Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri.

Docente di Teoria e tecniche del linguaggio giornalistico presso la Facoltà di Scienze Politiche della Luiss Guido Carli, Giulio Anselmi ha iniziato la sua carriera giornalistica a "Stampa Sera", nel 1969, proseguendola poi con incarichi diversi, da inviato speciale (al settimanale "Panorama") a condirettore e direttore, de "Il Secolo XIX", de "Il Mondo", del "Corriere della Sera’, de "Il Messaggero", dell’agenzia "Ansa", de "L’Espresso", de "La Stampa". È stato anche editorialista de "La Repubblica" e consulente Rai. Dall’aprile 2009 è presidente dell’Agenzia Ansa.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi ogni settimana le principali news su cambi di poltrona, comunicazione e marketing