Auto e videoadvertising viaggiano insieme sul web: il video triplica la conoscenza del brand

Auto e videoadvertising viaggiano insieme sul web: il video triplica la conoscenza del brand
Un’indagine commissionata a Nielsen da .Fox Networks, (PuntoFox Networks), network internazionale di pubblicità on line di proprietà di Fox International Channels, rivela l’efficacia del videoadvertising online nel promuovere il settore automobilisto sul web. L’esposizione al formato video ha triplicato il numero di utenti che ricordano spontaneamente il nome di del brand in questione in relazione alla categoria auto.
I risultati della ricerca saranno presentati in occasione dello IAB Forum 2010, appuntamento con la comunicazione digitale (stand  C3 – MIC Milano Convention Centre- fiera milanocity via Gattamelata 5).
Gli utenti che associano in modo spontaneo un determinato brand alla categoria auto dopo essere stati esposti alla relativa campagna sono il triplo rispetto ai non esposti, mentre la brand awareness sollecitata, ovvero menzionando in modo diretto il nome del brand, cresce dell’11% dopo aver visualizzato la pubblicità sul web.
 
Dalla ricerca emerge inoltre che video advertising è in grado di generare un grande ritorno sull’immagine del brand, modificandone la percezione attuale dell’utente in riferimento alle  caratteristiche distintive di un determinato modello di auto. I messaggi chiave su cui le case automobilistiche puntano attraverso slogan e immagini a forte impatto, come competitività del prezzo, potenza innovativa e competenza in un determinato segmento raggiungono un livello di consapevolezza superiore presso l’audience esposto. La percezione del vantaggio economico dell’auto  cresce del 34%, la specializzazione del brand nella produzione di determinati modelli automobilistici (es. brand esperto nel crossover) registra un incremento del 27% e il livello di innovazione del prodotto aumenta invece del 70%.
 
L’associazione diretta tra slogan e marchio dopo essere stati esposti alla campagna video aumenta del 47% e difficilmente viene attribuito erroneamente ad altre marche automobilistiche.
‘La capacità del web di trasmettere un messaggio promozionale è forte e certamente le aziende devono sempre più considerare questo mezzo all’interno delle proprie strategie di comunicazione, mantenendo parallelamente una forte attenzione e investimento nei mezzi tradizionali che, come dimostrato anche dal servizio AdEffectiveness di Nielsen, sono assolutamente complementari nel rendere efficace una campagna’ spiega Francesco Barbarani, Head of .Fox Networks Italia.
Dai commenti rilasciati dal campione il video sembra avere un grande potere e ascendente sul pubblico del web sia nel coinvolgerlo emotivamente sia nel trasmettere in modo interessante e credibile alcune caratteristiche fondamentali che contraddistinguono l’auto e il brand, soprattutto in un contesto di sovraesposizione come quella attuale in questo settore. Fantasia e divertimento, insieme a contenuti video unici e rilevanti per l’utente, sembrano essere il driver dell’efficacia di una comunicazione web e della sua credibilità.
 
‘Il video rappresenta in assoluto la nuova frontiera della comunicazione digitale, insieme alla sua disponibilità su dispositivi mobili e in qualsiasi momento. La consultazione dei video online è infatti cresciuta del 29% rispetto allo scorso anno e una percentuale di questi utenti consulterà sempre più video legati a tv network’ prosegue Franceco Barbarani. ‘Far leva sulle passioni, sull’interazione e sul coinvolgimento attraverso nuovi modelli di business che portano al centro utente, contenuto ed engagement è dunque la chiave di una comunicazione efficace e non invasiva. Lo ha dimostrato il successo del nuovo web serial per l’advertising online MySpot con 13.000 visualizzazioni in una sola settimana e 110.000 al termine della prima serie e lo conferma la richiesta delle aziende di pianificare campagne web su formato video interstitial e su FlopTV’.

 
 
 

Tutti i cambi poltrona

Cerca nel sito


Iscriviti alla newsletter

Ricevi ogni settimana le principali news su cambi di poltrona, comunicazione e marketing